Ultime Notizie

prova

12/02/2018

Gentili clienti e fornitori, qui di seguito potete trovare la newsletter spedita in data 00/00/0000, buona letturaGentili clienti e fornitori, qui di seguito potete trovare l Continua...

Chiusura settimanale estiva

14/06/2017

Gentili clienti e fornitori, Vi informiamo che durante tutto il periodo estivo 2017 i nostri uffici saranno Continua...

NUOVO LISTINO

08/03/2017

Vi informiamo che con decorrenza 15/03/2017 i listini di vendita Continua...

Condizioni generali di acquisto

Blueberry Tech S.r.l. - Condizioni generali di acquisto

1. GENERALITA'

Le condizioni generali qui di seguito specificate si intendono applicabili ad ogni ordinazione integralmente e tacitamente accettate dal fornitore.  Se non definito in specifici accordi/contratti bilaterali scritti, le nostre condizioni generali di acquisto prevalgono sulle condizioni generali di vendita del fornitore qualora ci siano punti in contrasto tra esse.

2. FATTURE

a) Le fatture debbono essere emesse in duplice copia ed in conformità alle vigenti norme IVA secondo il D.P.R. 26.10.72 n°633 e successive modificazioni.

b) Sulla fattura dovrà essere indicato il numero di ordine a cui la stessa si riferisce nonché quello del documento di trasporto. I materiali debbono essere indicati nello stesso ordine della distinta di spedizione.

c) Non riconosciamo, se non espressamente accettate da noi, le condizioni proprie del fornitore elencate sulle fatture, lettere, contratti, ecc. anche quando il contratto fosse munito della nostra firma di benestare.

3. PAGAMENTI

a) L’accertamento di inadempienze da parte del fornitore, dà diritto alla BLUEBERRY Tech S.r.l. di ritenere i pagamenti che fossero maturati da prestazioni anteriori, anche se non relativI alla ordinazione, in garanzia contro le conseguenze della inadempienza del fornitore e ciò senza bisogno di provvedimenti cautelativi da parte della Autorità giudiziaria.

b) Il modo e termine di pagamento saranno sempre quelli indicati dalla nostra Società nei nostri ordini di acquisto ed in nessun caso accetteremo tratte o addebiti compresi interessi, non preventivamente concordati, anche se previsti nelle condizioni di vendita del fornitore.

4. CONSEGNA DELLA MERCE I materiali forniti non verranno accettati se non accompagnati da un documento di trasporto merci, indicante la data, il numero dell’ordine, il codice o disegno e la specificazione precisa del materiale come da ns. ordine.

I materiali provenienti dall’estero dovranno essere accompagnati, oltre che da regolare fattura, anche dai documenti doganali prescritti. La merce si intende sempre consegnata presso i nostri magazzini, salvo indicazione diversa, e la quantità o il peso è quello riconosciuto all’arrivo nel nostro stabilimento anche se il prezzo di trasporto è a nostro carico.

I rischi della merce passano a nostro carico unicamente all’atto della ricezione della stessa da parte nostra ed ai nostri incaricati nei nostri magazzini.

Ricevute rilasciate da altri, come pure fatture per merce non ordinata o irregolarmente consegnata, saranno respinte.

Nessuna responsabilità spetta alla nostra Ditta per i materiali forniti in eccedenza, anche nel caso in cui fossero stati provvisoriamente introdotti nei nostri magazzini.

5. COLLAUDO ED ESAME DELLA MERCE L’accertamento delle condizioni e qualità dei materiali convenuti, spetta esclusivamente al nostro Ufficio Controlli della qualità, il quale avrà facoltà di procedere agli eventuali rilievi in contradditorio con il fornitore.

Per la denuncia ai fornitori dei vizi e difetti della merce consegnata, la BLUEBERRY Tech S.r.l. non sarà tenuta all’osservanza dei termini di cui all’art. 1495 del C.C. La denuncia per detti vizi e difetti, anche se fossero apparenti, potrà sempre essere fatta dalla BLUEBERRY Tech S.r.l. in qualunque momento dopo la ricezione della merce, anche se la medesima fosse già stata messa in lavorazione o fosse già stata posta in applicazione sui prodotti della BLUEBERRY Tech S.r.l. ed anche se le fatture relative fossero già state pagate dovendo la vendita intendersi sempre fatta con la dichiarazione, da parte del venditore, che il bene venduto è esente da vizi di qualsiasi genere.

L’ordinazione si intende esaurita con la consegna al ns. magazzino del quantitativo del materiale ordinato e con il favorevole esito del collaudo. - Ove al collaudo si riscontrino materiali di scarto, sarà facoltà della BLUEBERRY Tech S.r.l. di chiedere la sostituzione di detti materiali alle stesse condizioni contrattuali o di rifiutare in blocco i materiali risultanti eccedenti i limiti di accettazione concordati, salvo sempre però il risarcimento dei danni.

Sarà facoltà della BLUEBERRY Tech S.r.l. di rifiutare l’intera fornitura, anche se questa debba farsi con consegne successive e di ritenere perciò annullato l’ordine con la facoltà di trattenere i materiali che fossero stati precedentemente consegnati e riconosciuti conformi all’ordinato; comunque, in ogni caso, con risarcimento dei danni.

La fornitura dovrà corrispondere alle vigenti leggi sulla prevenzione infortuni ed alle norme ENPI - CEI - UNEL - UNI- EN e l'assemblaggio dei prodotti dovrà essere conforme alla normativa IPC-A-610d o successive.

6. TERMINI DI CONSEGNA

I termini di consegna indicati nell’ordine si intendono sempre di rigore ed essenziali; in caso di inosservanza dei medesimi anche per una sola parte dell’ordinazione, la BLUEBERRY Tech S.r.l. si riserva il diritto, a suo insindacabile giudizio di:

a) mantenere fermo l’ordine applicando al fornitore una penalità del 2% dell’importo del materiale non consegnato per ogni settimana di ritardo salvo, si intende, sempre il diritto di risarcimento dei maggiori danni;

b) ritenere annullato, in pieno diritto, l’ordine; nel quale caso sarà sufficiente che la BLUEBERRY Tech S.r.l. ne dia notizia scritta al fornitore;

c) approvvigionarsi altrove ed in qualunque momento dei materiali della fornitura; e ciò anche all’infuori dei casi previsti dall’art. 1516 del C.C. a rischio e pericolo del fornitore, salvo sempre ed in ogni caso, il diritto al risarcimento completo dei danni, dandone informazione scritta al fornitore.

7. COSTRUZIONE SU DISEGNI O MODELLI BLUEBERRY Tech S.r.l.

Per i particolari su specifica BLUEBERRY Tech S.r.l., le condizioni di fornitura sono integrate da disegni, campioni, capitolati di fornitura od altri tipi di documenti analoghi, ai quali il fornitore deve attenersi.

Nessun disegno o modello BLUEBERRY Tech S.r.l. può essere copiato, riprodotto o comunque trasmesso ad altri, se non per l’espletamento delle forniture destinate alla BLUEBERRY Tech S.r.l. In caso di inosservanza delle presenti disposizioni, il fornitore incorrerà nelle sanzioni previste dal C.P. La produzione dei pezzi su disegno (modelli o campioni) deve essere limitata dal fornitore ai quantitativi da consegnare a Blueberry. Si intendono riconosciuti e accettati da parte del fornitore eventuali illeciti come segue: la fabbricazione ed il commercio, in proprio e per conto di terzi, di materiali su campioni, disegni, modelli di BLUEBERRY Tech S.r.l. all'infuori degli ordini di acquisto e delle forniture destinate alla Società.

8. COMPETENZE

Per tutti i casi non contemplati nelle presenti condizioni generali di acquisto, vale quanto stabilito dalla vigente legislazione italiana ed, in mancanza, degli usi e consuetudini sulla piazza di Bologna.

Per ogni controversia l’Autorità Giudiziaria competente è quella di Bologna.

9. SCHEDE DI SICUREZZA

La redazione della scheda è obbligatoria, oltreché per sostanze e miscele classificate pericolose rispettivamente in base ai criteri di cui alla Direttiva 67/548/ CEE (recepimento nazionale d.lgs. 52/97 e successive modificazioni ed integrazioni) e alla Direttiva 1999/45/CE (recepimento nazionale d.lgs. 65/2003 e successive modificazioni ed integrazioni) o in base a nuovi criteri di cui al Reg. CE n. 1272/2008 (regolamento CLP), anche nei seguenti casi:

•       sostanze persistenti, bioaccumulabili e tossiche (PBT) e molto persistenti e molto bioaccumulabili (vPvB) in base ai criteri di cui all’allegato XIII

•       sostanza incluse nella lista di quelle eventualmente candidate all’autorizzazione disposta dall’art. 59 del regolamento REACH

•       su richiesta dell’utilizzatore professionale, per preparati non classificati ma contenenti (in concentrazione individuale pari o superiore all’1% in peso per preparati solidi e liquidi o allo 0,2% in volume per preparati gassosi) sostanze pericolose, oppure dotate di valore limite d’esposizione professionale o ancora rientranti nei casi di cui sopra.

Qualora tale Scheda di Sicurezza sia stata già inviata con una precedente fornitura, si prega di inoltrarla solamente nel caso siano subentrati degli aggiornamenti rispetto alla precedente già in nostro possesso.

10. REACH Per le sostanze, tal quali o contenute in preparati, oggetto della presente fornitura, si considerano assolti da parte del fornitore tutti gli obblighi concernenti l’applicazione delle disposizioni contenute nel regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH)